Gazzetta di Modena

Innovazione

Gruppo Sae e Sardegna, un connubio vincente: via al recruiting sulla comunicazione digitale

Alberto Leonardis presidente del Gruppo Sae
Alberto Leonardis presidente del Gruppo Sae

Una volta a regime verranno assunte fino a cento persone in Sardegna, tra Social Media Manager, Content Manager, Prompt Designer, Motion Graphic, Art Director, Digital Media Manager

16 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari Il Gruppo Sae e Sardegna, un connubio che si rafforza ogni giorno di più. La realtà imprenditoriale guidata da Alberto Leonardis, che spazia dall’editoria alla comunicazione integrata, all’organizzazione di eventi, con un occhio sempre aperto all’innovazione – una finestra sul futuro è l’ultimo progetto legato al mondo Erasmus, che partirà la prossima estate -, oltre ad essere proprietaria, tra i vari asset, anche dei quotidiani La Nuova Sardegna, Il Tirreno, La Gazzetta di Modena, La Gazzetta di Reggio Emilia e La Nuova Ferrara, ha trasferito già da qualche mese la sua sede legale e operativa a Sassari. Adesso è giunto il momento di dare gambe solide alle tante attività messe in campo. Pertanto, in vista dell’imminente acquisizione di alcune società di comunicazione integrata, tra i maggiori player italiani, ormai in fase di finalizzazione, Gruppo Sae avvia in loco un'attività di recruiting tesa a selezionare figure professionali da inserire in azienda.

L’ambito professionale è quello della comunicazione digitale e le nuove figure professionali andranno a supportare un ambizioso progetto di sviluppo che porterà in azienda, una volta a regime, fino a cento nuovi profili, tutti basati in Sardegna.

Le competenze richieste in questa prima fase sono: Social Media Manager, Content Manager, Prompt Designer, Motion Graphic, Art Director, Digital Media Manager.

"L’obiettivo – afferma il presidente e ad di Gruppo Sae Alberto Leonardis – è quello di creare in Sardegna l'hub del nostro gruppo nell'innovazione avanzata legata al mondo della digital communication. Gruppo Sae, proprietario della Nuova Sardegna attraverso la controllata Sae Sardegna, considera questa la regione ideale per lo sviluppo di un polo di innovazione, soprattutto per la presenza di un contesto estremamente favorevole, caratterizzato da università eccellenti e realtà di prim’ordine a livello nazionale attive nel mondo ict e nello sviluppo culturale ed innovativo".

La strada è tracciata e il percorso sardo di Gruppo Sae non si ferma. Sempre a Sassari, infatti, verrà a breve collocata la nuova società Sae Servizi che sarà il centro nevralgico gestionale e amministrativo di tutte le società del gruppo.

Per tornare al recruiting, i candidati potranno inviare i curricula a partire dal 20 febbraio al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteriadidirezione@grupposae.it

Dopo una prima selezione, partirà la fase dei colloqui finalizzati all’assunzione di personale. Per ulteriori informazioni l.tancredi@grupposae.it Cell. 335 5706713