Gazzetta di Modena

La tragedia

Addio a Stefano Cherchi, morto a 23 anni il fantino caduto durante una gara in Australia


	Stefano Cherchi
Stefano Cherchi

Il dolore della famiglia del jockey, che ha vinto oltre cento gare in Inghilterra: «Siamo molto grati per l’amore e le preghiere»

03 aprile 2024
1 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. La Sardegna piange Stefano Cherchi, fantino di 23 anni originario di Mores, nel sassarese, finito in coma dopo una caduta da cavallo durante una gara a Canberra, in Australia, lo scorso 20 marzo. Un ragazzo appassionato di cavalli come tutta la sua famiglia, che l'aveva raggiunto in Australia dopo aver appreso la tragica notizia della caduta e poi del coma.

Cherchi ha vinto oltre cento gare in Inghilterra e, dopo uno stage negli Stati Uniti, stava iniziando la carriera in Australia, dove però ha purtroppo trovato la morte. 

«Con profondo dolore la famiglia Cherchi annuncia che oggi è morto serenamente il loro amato figlio Stefano», ha scritto New South Wales Jockeys Association, su X. «La famiglia è molto grata per l'amore, le preghiere e i messaggi inviati dalla comunità delle corse in tutto il mondo».

L'italiano stava correndo a Canberra il 20 marzo scorso quando il suo cavallo Hasime, è caduto nell'Affinity Electrical Technologies Plate. Cherchi ha ricevuto cure mediche in pista prima di essere trasferito in ospedale riportando un trauma cranico e un'emorragia interna.