Gazzetta di Modena

Modena
La storia

Modena, allievi estetisti e parrucchieri fanno manicure e messa in piega alle ospiti della Casa residenza anziani

Modena, allievi estetisti e parrucchieri fanno manicure e messa in piega alle ospiti della Casa residenza anziani

Tre classi dell’Accademia dell’Estetica e del Benessere di Ferrara, gestita da Ial Emilia-Romagna, hanno eseguito trattamenti estetici su capelli, mani e viso per alcune delle 62 donne ospiti della Casa della Gioia e del Sole, che accoglie complessivamente 78 persone

28 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





MODENA. Manicure e messa in piega. Per una mattinata la Casa della Gioia e del Sole, Casa residenza anziani di Modena gestita dall’omonima cooperativa sociale, si è trasformata in un salone di bellezza. Tre classi dell’Accademia dell’Estetica e del Benessere di Ferrara, gestita da Ial Emilia-Romagna, hanno eseguito trattamenti estetici su capelli, mani e viso per alcune delle 62 donne ospiti della struttura, che accoglie complessivamente 78 persone.

UNA MATTINA NELLA CRA

Gli allievi, accompagnati dalla coordinatrice dell’Accademia Silvia Cecchetti, dalla docente del corso di estetica Sara Frignani e da quella del corso di acconciatura Ambra Lavezzo, hanno lavorato nella palestra dedicata a Luigi Villoresi, l’ex pilota automobilistico che ha trascorso gli ultimi anni della sua vita alla Casa della Gioia e del Sole, ospite di don Sergio Mantovani, ricordato come il “parroco dei piloti di Formula 1”.

«Attraverso questa iniziativa i nostri allievi hanno portato un momento di bellezza e benessere collettivo ai residenti della Casa della Gioia e del Sole, il cui presidente Antonio Ferraguri ringrazio per la disponibilità – dichiara il presidente Ial Emilia-Romagna Ciro Donnarumma – La cura esteriore del proprio corpo aiuta a stare meglio ed esercita sulle persone, anziani compresi, un’influenza positiva dal punto di vista psicologico. Credo sia stata un’esperienza particolare anche per i nostri allievi che, mentre eseguivano i trattamenti, hanno ascoltato i racconti delle storie di vita delle ospiti della struttura».

«UNA BELLA GIORNATA»

«Non è stata una giornata di scuola come tante altre – conferma Rosanna Grippo, allieva del corso di estetica – A me, poi, queste signore hanno ricordato la mia bisnonna, scomparsa un mese fa, e ho capito quanto sia prezioso per loro ricevere le visite di familiari e amici».

«Oggi gli allievi Ial di Ferrara hanno curato e coccolato i nostri ospiti – sottolinea il direttore della Casa della Gioia e del Sole Ireneo Maruccia – Oltre a manicure e messa in piega, è stato bello per i nostri anziani socializzare con i ragazzi. È avvenuto uno scambio di emozioni e ricordi che farà bene a entrambi».

Sono ottanta gli allievi dai 15 ai 18 anni che frequentano i corsi per estetista e acconciatore gestiti a Ferrara da Ial Emilia-Romagna.

Il percorso di studi è costituito da un biennio e un terzo anno di specializzazione. I primi due anni si concludono con l’acquisizione della qualifica professionale di operatore dei trattamenti estetici o di operatore dell’acconciatura; con l’ulteriore anno di specializzazione si consegue il diploma tecnico professionale di estetista o acconciatore.