Modena



Il tribunale di Modena: «Ecco perché non fu stupro di gruppo a quella festa in piscina»

di Stefano Totaro

Impossibile dimostrare la consapevolezza nei due 18enni che la ragazza non fosse in condizioni di opporre resistenza

25 giugno 2015


MODENA. Non si riesce a dimostrare che i ragazzi, quei due che hanno avuto rapporti sessuali con la 16enne, fossero effettivamente consapevoli della sua “minorata difesa”, ovvero del fatto che la minorenne fosse talmente ubriaca da non riuscire ad opporre una qualche forma di resistenza. È nella sostanza con questa motivazione che il Gup Eleonora De Marco ha assolto i due ragaz...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.