modena
cronaca
Giallo in un cimitero di Modena: resti umani sconosciuti

di Stefano Totaro

Indaga la procura: la Squadra Mobile ha recuperato un “sacco” con i reperti ora al vaglio della Medicina legale

16 settembre 2016


MODENA. Un sacchettone, una specie di pacco grande poco più di un metro e mezzo per sessanta centimetri, ben avvolto con parecchi giri di nastro isolante. Un mittente, ovvero la procura di Modena, per la precisione il sostituto procuratore Lucia De Santis e un destinatario, l’istituto di medicina legale del Policlinico di Modena. Contenuto del “pacco”? Resti umani sconosciuti, ignoti.

C’è...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.