Modena



Le mani della ’ndrangheta sul terremoto di Modena

di Francesco Dondi

L’impresa dei fratelli Sarcone ha ristrutturato un borgo di case a Finale Emilia. Torna il sospetto del tecnico collegato al clan

09 marzo 2017


FINALE. Si chiama Sarcia srl, è di Bibbiano e i soci hanno un cognome di spicco: Sarcone. Sono i fratelli di Nicolino Sarcone, già condannato a 15 anni di carcere in Aemilia, è considerato uno dei capi locali a Reggio al soldo del boss Nicolino Grande Aracri mentre Carmine, proprietario all’80%, non è indagato ...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.