modena
cronaca

Deve effettuare un trapianto a Modena, rintracciato e aiutato dai carabinieri

L'uomo, di Piacenza, non rispondeva alle telefonate del centro del Policlinico e così è stata contattata la pattuglia dell'Arma che si è prodigata anche a cercargli un passaggio visto che il 47enne non aveva i mezzi per raggiungere Modena.


31 dicembre 2021


MODENA. Per la serie: i carabinieri sono ormai specializzati anche negli interventi sociali. E' infatti stata una pattuglia del Radiomobile di Piacenza a rintracciare e aiutare un 47enne in attesa di trapianto di fegato. L'uomo, però, non rispondeva alle telefonate che gli arrivavano dal Policlinico di Modena e così un medico ha chiesto l'intervento dell'Arma, segnalando il problema.

I militari si sono quindi portati a casa dell'uomo, chiedendogli di prendere contatto con l'ospedale ma sono andati anche oltre: hanno infatti appreso che il paziente non aveva i mezzi per raggiungere Modena e così si sono prodigati per trovare un'ambulanza o un trasporto adeguato per accompagnarlo.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.