modena
cronaca

Serramazzoni. Il tetto si incendia nella notte: tanta paura, ma la casa è salva


04 marzo 2022 D.M.


Serramazzoni. «Se eravamo a letto poteva andare molto, molto peggio». È passato mezzogiorno ma è ancora scosso Andrea Ricci per quanto accaduto mercoledì notte nell’abitazione in cui vive con i famigliari su un’altura che sovrasta l’Estense subito dopo il distributore Esso, scendendo.

Siamo ancora nel territorio di Serra, al civico 9745 di via Nuova Estense, dove è andato in scena di nuovo la classica emergenza da canna fumaria. «Erano da poco passate le 23 – racconta – eravamo sei in casa e avevamo appena finito di guardare la partita Fiorentina-Juventus quando abbiamo sentito uno strano odore di bruciato dall’ultimo piano, dove abbiamo le camere e dove quindi saremmo andati a dormire. Abbiamo pensato subito al camino e a un problema alla canna fumaria, anche se l’avevamo pulita, come tutti gli anni. Il tetto è ventilato e non si vedevano le fiamme, ma nelle intercapedini si notavano chiaramente le braci. Abbiamo provato a spegnere con gli estintori, ma invano».

Da qui l’allarme al 115: sul posto in pochi minuti i vigili del fuoco di Pavullo, nonostante la strada stretta e ripida, e in supporto i colleghi di Vignola. Le rapide operazioni di spegnimento (concluse con tutte le verifiche verso le 2.30) hanno permesso di confinare il danno a una quindicina di metri quadrati di tetto, ma la casa si è salvata ed è tuttora agibile. «Non ci piove dentro, è un danno significativo ma niente di drammatico – chiosa Ricci – mille ringraziamenti ai vigili del fuoco per quello che hanno fatto in un posto non semplice da raggiungere». Un mese fa una casa dall’altro lato dell’Estense, in via Pradello, quasi di fronte, è stata salvata in extremis da un incendio identico.





Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.