modena
cronaca

Spilamberto, camion investe pedone: paura alla “Baranzona”

Ennesimo incidente su via per Castelnuovo, a pochi metri dallo scontro mortale di un anno fa. I residenti protestano


14 aprile 2022 Mattia Vernelli


SPILAMBERTO. Un altro incidente stradale si è verificato in via per Castelnuovo a Spilamberto. Coinvolti un camion, che arrivava da Sant’Eusebio, e un ragazzo che, camminando sul ciglio della strada, è stato travolto dal mezzo in corsa.

Ancora da verificare la dinamica dei fatti, ma dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l’impatto sia avvenuto nell’asse posteriore dell’autotreno, sul fianco destro del rimorchio, provocando quindi un impatto non fatale. Il pedone, 27enne di origine magrebina, S.A. le sue iniziali, dopo essersi accasciato a terra in stato confusionale è stato trasportato in codice di media gravità dal 118 presso l’ospedale di Baggiovara.

Le condizioni di quest’ultimo non sono apparse gravi fin da subito, escluso quindi il pericolo di vita temuto dai testimoni dell’incidente, considerata la violenza dell’urto. L’uomo è stato dimesso dall’ospedale qualche ora dopo, nel primo pomeriggio. Il conducente del camion, un 47enne di Castelfranco, L.A. le sue iniziali, dipendente di una ditta di autotrasporti modenese, si è subito fermato per assicurarsi delle condizioni del ragazzo e chiamare i soccorsi. Oltre all’ambulanza è intervenuto sul posto il corpo della polizia locale dell’Unione Terre dei Castelli, che ha circoscritto l’area adiacente alla strada per fare i rilevamenti del caso. Lo schianto è stato udito dai residenti dei palazzi circostanti, che si sono affacciati dal proprio balcone per verificare l’accaduto.

L’incidente non ha intralciato per molto tempo il traffico, proceduto a ritmo regolare, perché la polizia e il camion si sono fermati nell’area di sosta adiacente, che separa la strada dalla ciclabile, per eseguire gli accertamenti. Non è il primo incidente che si verifica in via per Castelnuovo. A fine maggio dell’anno scorso, qualche centinaia di metri più avanti, due camion si erano scontrati in un frontale, costato la vita ad un uomo di 36 anni di Valsamoggia.

Sono stati tanti in questi anni gli appelli dei residenti della “Baranzona”, frazione di Spilamberto attraversata da Via per Castelnuovo, teatro negli anni di numerosi incidenti, per chiedere degli interventi per limitare la velocità sulla strada, attraversata ogni giorno a gran velocità da automobilisti e camionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.