modena
cronaca

Modena. Allarme alla discarica di via Caruso, principio di incendio in un macchinario


19 aprile 2022


Principio d’incendio ieri pomeriggio in via Caruso, presso l’impianto di trattamento rifiuti di Hera. Il rogo stava per sprigionarsi da un macchinario che serve per il trattamento dei rifiuti ingombranti. Il pronto intervento dei vigili del Fuoco, prontamente invervenuti, ha evitato che la situazione degenerasse.

Tutto è iniziato intorno alle 15, quando un lavoratore ha notato un po’ di fumo uscire dal macchinario. I vigili del fuoco sono arrivati in via Caruso con più mezzi e, nel giro di poco tempo, sono riusciti a mettere in sicurezza l’impianto ed evitare che il rogo divampasse, estendendosi ai rifiuti o altre sezioni della struttura.

Un episodio di dimensioni ben più contenute rispetto ad altri gravi precedenti.

Nello stesso impianto di via Caruso, il 3 marzo del 2019, infatti, divampò un incendio di proporzioni ben più vaste.

Venne aperto un fascicolo dalla Procura: dopo le indagini si stabilì che non ci fu dolo. Il pubblico ministero chiese pertanto l’archiviazione del fascicolo. Le verifiche degli inquirenti non trovarono, infatti, indizi che potessero far pensare alla mano di un piromane.

In quell’occasione, l’incendio divampò nel tardo pomeriggio all’interno di un capannone della discarica dove erano stoccati rifiuti ingombranti non pericolosi.

Le operazioni di spegnimento furono lunghe e complesse e il rogo sprigionò una colonna di fumo nero che destò preoccupazione in tutta la provincia.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.