modena
cronaca

Frassinoro Addio a Flavio Bimbi, fondatore della Fruvex

Si è spento a 72 anni. A Fontanaluccia, sul crinale, ha creato un’impresa di commercio frutta conosciuta in tutta Europa


17 maggio 2022 D.M.


Frassinoro. Era riuscito a creare a Fontanaluccia, sul crinale, un’azienda che si è fatta conoscere in tutta Europa portando lavoro e dimostrando che se si crede in un progetto, lo si può realizzare anche in un luogo non certo favorito dalla rete viaria. Ora se n’è andato all’improvviso, senza clamore. Come per tutta la vita, nonostante i successi, è rimasto un modesto e schivo montanaro.

Ieri mattina, in una cerimonia commossa, Fontanaluccia ha dato l’ultimo saluto al cavaliere Flavio Bimbi, fondatore nel 1982 della Fruvex, agenzia internazionale di esportazione di prodotti ortofrutticoli che fece partire a Vignola e poi volle sviluppare in Appennino. Si è spento venerdì al Policlinico a 72 anni, per una malattia che se l’è portato via in pochi giorni. Lascia la moglie Carla, il figlio Daniele e la figlia Giulia, le nipoti, le sorelle Tilde ed Ella e gli altri parenti. Al termine delle esequie, seguite dalle onoranze Coloretti, è stato portato in cremazione, poi i suoi resti verranno tumulati di nuovo qui, tra le sue adorate montagne.

Pieno di stima e affetto il ricordo del sindaco Oreste Capelli: «Flavio partì giovanissimo per lavorare in Germania, dove si è distinto per i valori di onestà, altruismo e concretezza, contribuendo a sostenere un’immagine positiva e lodevole degli italiani nel mondo». Lavorando e studiando, si laureò al Goethe Institut di Monaco in lingua tedesca. Qui conobbe la donna della sua vita, Carla Barbieri, mantovana, anche lei all'estero per lavoro e di studio. Erano i primi anni ’70: alla famiglia a Fontanaluccia Flavio mandava qualche soldo per migliorare la casa, e fare studiare la sorella più piccola. Quindi il ritorno in Italia, la direzione commerciale della Vignolaexport, il desiderio di tornare tra le sue montagne e, con la moglie, la creazione della Fruvex. Per le sue doti umane e professionali, nel 2009 il Presidente Giorgio Napolitano lo nominò Cavaliere al Merito della Repubblica.

D.M.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.