modena
cronaca

Modena, Bambino chiuso in auto salvato dai pompieri


17 maggio 2022 S.A.


MODENA  Un bambino è rimasto imprigionato in auto, ma è stato liberato grazie all’intervento dei vigili del fuoco che hanno sbloccato il meccanismo che teneva chiusa la macchina. Tutto è successo nella prima mattinata di ieri, quando la mamma del piccolo ha parcheggiato la sua Opel Mokka nei pressi del teatro Michelangelo in via Giardini.

In questa circostanza, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe scattato il meccanismo che blocca l’apertura dell’auto, un dispositivo di sicurezza che, però, in questo caso, ha fatto vivere attimi di autentica paura alla madre. Nell’Opel Mokka, infatti, è rimasto rinchiuso il bambino, che ha dovuto attendere l’arrivo dei pompieri per poter uscire dalla macchina. L’intervento dei vigili del fuoco è terminato intorno alle 9.30 e la madre ha potuto tirare un sospiro di sollievo nel vedere che il piccolo era stato liberato dall’abitacolo. Di frequente, ai vigili del fuoco capita di risolvere emergenze come queste.

Qualche tempo fa successe in centro storico a Carpi: una madre allertò i soccorsi, disperata perchè l’auto si era chiusa automaticamente, con la sua bimba e le chiavi all’interno, e la donna non riusciva più ad aprire. L’episodio è accaduto poco prima di mezzogiorno nel centro storico sotto il sole cocente. Anche in quel caso la bimba di pochi mesi venne soccorsa dal tempestivo intervento dei vigili del fuoco che sbloccarono la portiera e aprirono l’auto.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.