modena
cronaca

Modena, la denuncia «Erba alta nei parchi della città: il Comune pensa di intervenire?»


19 maggio 2022


Fratelli d’Italia va all’attacco sul verde pubblico: «Dal Parco Amendola al Parco Ferrari, senza dimenticare molte delle rotonde della città, le aiuole dei viali e delle strade modenesi, la gestione del verde pubblico nella nostra città è disastrosa e ormai l’incuria e l’erba alta regnano sovrane alimentando il degrado urbano. Il sindaco ha abbandonato la città all’incuria che, sicuramente in molte zone della città non rappresenta un bel biglietto da visita: primo su tutti l’area verde adiacente al Museo Casa Natale Enzo Ferrari, dove l’abbandono ambientale dell’amministrazione è evidente e la condizione di desolazione dell’area retrostante il Mef continua a riproporsi senza che nessuno sembri interessato ad intervenire in modo concreto», sostiene Ferdinando Pulitanò, presidente provinciale di Fratelli di Italia.

Insiste Luca Negrini, responsabile regionale organizzazione: «Abbiamo ricevuto molteplici segnalazioni da parte di genitori preoccupati che frequentano i parchi insieme ai propri figli. Precisiamo che non si tratta di un singolo caso; le segnalazioni ci arrivano da più parchi: Divisione Acqui, viali, Ferrari, e XXII Aprile per citarne alcuni. Proprio su quest’ultimo informiamo l’amministrazione che l’opera di Renzo Piano annunciata come simbolo della “rinascita” del parco è già stata imbrattata dai vandali con scritte offensive nei confronti delle forze dell’ordine».l

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.