modena
cronaca

Play Festival a Modena Al via la tre giorni dedicata al gioco Migliaia in arrivo per provare le novità


19 maggio 2022 Andrea Ligabue


MODENA Torna a Modena Play – Festival del Gioco, l’evento ludico più grande, importante e divertente d’Italia. Per ben tre giorni ModenaFiere e la città saranno invasi da curiosi, giocatori, appassionati provenienti da tutta Italia e desiderosi di cimentarsi nei tantissimi eventi in programma. Ancora una volta lo staff di Modenafiere e di Ludo Labo ha saputo unire in una miscela unica nel suo genere gioco e cultura, divertimento e socialità, tradizione ed innovazione Un vero e proprio parco dei divertimenti con “attrazioni” per adulti, per ragazze e ragazzi e anche per bambine e bambini.

Un evento che negli anni ha saputo ritagliarsi un posto speciale nel panorama non solo nazionale ma internazionale. La nostra città con orgoglio può definirsi Capitale del Buon gioco ospitando l’evento dedicato al gioco, da tutti riconosciuto come il più importante nel panorama Italiano. Giochi, davvero tanti giochi, dai classici alle ultime novità per riempire più di 2000 tavoli. Giochi da tavolo, giochi di ruolo, giochi di miniature, giochi di carte collezionabili ma anche le escape room, i giochi in legno, le piste delle trottole, i giochi di strada, il tiro con l’arco, le arene laser tag e nerf, che metteranno alla prova destrezza ed abilità.

Un programma che si sviluppa in oltre 700 eventi per garantire a tutti, esperti o anche solo curiosi, una immersione nel gioco lunga un giorno intero … o anche più di un giorno!

Per partecipare a Play non occorre conoscere i giochi perchè in ogni spazio ci saranno volontari ed operatori esperti pronti a farvi entrare subito in gioco: serve solo la voglia di lasciarsi trascinare alla scoperta di qualcosa di nuovo.

I visitatori dovranno viaggiare nella storia, avventurarsi nello spazio, risolvere enigmi e misteri, vestire i panni di personaggi fantastici come nelle attività proposte dal Play Village, l’area esterna ai padiglioni, dove sarà allestita tra l’altro una vera taverna medievale. Harry Potter, Il Signore degli Anelli, Star Wars o il Trono di Spade sono solo alcuni dei mondi che il gioco vi permetterà di vivere in prima persona.

Non una fiera ma un vero festival dove il pubblico diventa protagonista ai tavoli, nelle arene, nei giochi di ruolo dal vivo.

Quest’anno Play sceglie come tema “Play per Due”, per ricordare le date di questa edizione, 20-22 Maggio del 2022, e per festeggiare il ritorno al gioco in presenza, non più da soli. Per la prima volta quest'anno ci sarà un’area intera dedicata ai giochi per due, dai classici alle ultime uscite editoriali.

Proprio questo alternarsi, da un tavolo all’altro, di giochi classici e novità è uno dei punti di forza di Play che sa offrire al suo pubblico

Accanto alle attività di gioco Play offre anche un ricco programma di incontri e workshop. Cinque sale conferenza in cui si parlerà di tanti argomenti alla presenza di personalità del calibro di Roberto Orosei, Luca Perri e Adrian Fartade.

Entra, scegli e gioca è il motto che da sempre contraddistingue Play - Festival del Gioco. l

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.