modena
cronaca

Modena. Studenti e bus di notte: «Progetto fondamentale»

Il grido dell’università. Sinistra per Modena: «Ora chiarezza»


24 maggio 2022 Luca Gardinale


MODENA La volontà è quella di affrontare insieme i problemi, anche perché il progetto è sempre stato considerato fondamentale per il futuro della città universitaria. Se il piano per l’istituzione di tre linee di bus notturni annunciato 7 mesi fa dall’Agenzia di mobilità si è arenato davanti alle perplessità di Comune e Seta, a chiedere chiarezza sono gli studenti dell’Unione degli Universitari, che hanno proposto un incontro ad hoc all’assessore alla Mobilità Alessandra Filippi. «Vogliamo capire le motivazioni che hanno portato allo stop per un progetto per noi fondamentale - commenta il coordinatore Alessandro Bruscella - ma allo stesso tempo è un tema importante per tutta la città. Per quanto ci riguarda, siamo pronti a dare un contributo per affrontare i problemi e lavorare con tutti i soggetti coinvolti affinché il progetto possa diventare realtà».

Nel frattempo, a chiedere chiarezza è il gruppo della Sinistra per Modena, che in un’interrogazione firmata da Vincenzo Walter Stella, Camilla Scarpa e Federico Trianni ricorda che «quello del servizio notturno del tpl è un argomento molto dibattuto da tempo e un’esigenza particolarmente sentita soprattutto da giovani, studenti e lavoratori serali». Gli alleati del Pd chiedono quindi alla giunta «quale sia l’attuale stato dell’arte del progetto per l’avvio del servizio del bus notturno, se è vero che tale progetto potrebbe non vedere la sua realizzazione e, se ciò fosse confermato, quali sono le ragioni che ne impediscono l’avvio fattivo».

In questo caso, il gruppo della Sinistra chiede alla giunta di individuare «soluzioni alternative per sopperire alla forte richiesta di tpl serale e notturno».l


 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.