modena
cronaca

Pavullo Calcio e cuore: così aiutiamo l' Africa

Pavullo Il portiere Musta porta nuovi aiuti sportivi a Capo Verde Riempiti 12 borsoni di materiale donato dal Sassuolo ai bimbi poveri


24 maggio 2022 Daniele Montanari




Pavullo Non si ferma il progetto calcistico per l’Africa dimenticata del pavullese Musta Laayouni, e raggiunge nuovi traguardi solidali dopo quelli già realizzati in passato. Per due anni il preparatore di portieri (è guida della scuola “Passione Numeri 1” a Piumazzo) con l’iniziativa “Avrai sorrisi sul tuo viso” ha infatti raccolto scarpe e altro materiale sportivo dalle società della provincia, inviando poi tutto a Capo Verde per distribuire tra bambini, bambine, ragazze e ragazzi poveri di Mindelo, nell’isola di São Vicente.

Quest’anno Musta rilancia la sfida e vi aggiunge una doppia novità. La prima è che non ha dovuto attivare la terza raccolta di materiali, perché tutto gli è stato donato da una sola società: il Sassuolo Calcio, da sempre molto sensibile alle richieste solidali che arrivano dal territorio e che solitamente asseconda con entusiasmo. La seconda è che stavolta sarà proprio lui a portare tutto e a quel punto ne approfitterà per organizzare e proporre un camp per giovani portieri coinvolgendo due società del posto: la Nuno Rocha e la Real Sociedade. È in programma dal 30 maggio al 10 giugno (lui partirà domani) e prevede due ore di allenamenti la mattina e altrettante al pomeriggio: «Credo che il confronto con un preparatore portieri italiano possa essere una bella occasione di crescita per tutti i ragazzi», sottolinea, già preparandosi ad intense sedute tra parate, esercitazioni atletiche e sollecitazioni ai riflessi dei numeri-uno.

Anche in questo caso dunque è il grande cuore solidale a muovere ancora tutto. A partire da quello del Sassuolo Calcio, che ha risposto all’appello in modo straordinario, donando tutto l’abbigliamento sportivo necessario per la spedizione. Sono stati riempiti 12 valigioni, che faranno la gioia di almeno 400 bambini: 300 di São Vicente e 100 dell’isola vicina di São Nicolau, anche questa conosciuta da Musta perché vi abita la bisnonna di sua figlia.

«Ho avuto modo di parlare del progetto con il Sassuolo Calcio – spiega Musta con entusiasmo – loro ne avevano sentito parlare negli anni scorsi e mi hanno detto: “Guarda, noi in magazzino abbiamo tanto materiale a disposizione: tu facci l’elenco di quello che ti serve e te lo diamo subito”. Io ho caricato e portato a Pavullo in un magazzino che mi ha trovato il Pavullo Fcf: ringrazio i dirigenti e il segretario storico Vincenzo Diele per la disponibilità, e per avermi messo a disposizione il pulmino per raggiungere Sassuolo. E un grazie infinito alla mia amica Diana Alexandra Potolea, istruttrice di pallavolo che mi ha aiutato a preparare tutti i borsoni: ha avuto anche la pazza idea di venire con me a Capo Verde, assieme alla bancaria Daniela Baldazzini...».

Nel gruppo ci sarà anche Alan Molinari di Spilamberto, portiere 15enne attualmente tesserato del Fiorano calcio che ha seguito Musta in diverse società, e che sarà con lui anche in quest’avventura, dando dimostrazione pratica di ciò che ha imparato nel corso del tempo ai portieri di Capo Verde. Saranno 20 quelli coinvolti nel camp, tra le due società. Per loro la scuola “Passione Numeri 1” ha comprato 30 paia di guanti e abbigliamento specifico, portando a due quintali e mezzo il totale del materiale in viaggio.

«È una bella spedizione oltre che una grande soddisfazione – commenta Musta – ci tengo a ringraziare anche Davide Guidi e Nicholas Bertugli del Real Dragone, che hanno contribuito ai trasporti, il Salumificio Artigianale Pavullese (Sap) che mi ha dato il contributo necessario per aumentare da 9 a 12 i bagagli in aereo, e Lorenzo Bertarini della termoidraulica Thermic per l’aiuto che mi ha dato nell’acquisto dei biglietti. Come sempre dedico tutta l’impresa a mia figlia Alessia, che ha appena festeggiato i suoi sette anni».l


 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.