modena
cronaca

Modena. Esce a gettare i rifiuti e lascia i figli soli in casa Mamma viene condannata a cinque mesi


26 maggio 2022


Cinque mesi di condanna, tenendo conto dello sconto di pena concesso dal rito abbreviato. È la condanna ad una mamma da parte del giudice dell’udienza preliminare, dottoressa Antonella Pini Bentivoglio. La donna, difesa dall’avvocato Gisella Mesoraca, era imputata per abbandono di minore e ha già anticipato l’intenzione di fare appello, continuando a proclamarsi innocente. Stando all’accusa, depositata a distanza di un paio di mesi dall’ex marito che in quell’occasione voleva vedere i bambini, si sarebbe allontanata di casa, lasciando soli i due figli. Lei si è sempre difesa dicendo che era scesa per buttare i rifiuti e che era stata messo in allerta la vicina di casa in caso di necessità dei piccoli. Fatto sta che il padre aveva suonato il campanello e lei non era in casa, venendo quindi denunciata per quell’episodio in cui la Procura le ha contestato l’abbandono di minore. Ieri l’ultimo atto con il pubblico ministero che aveva chiesto la condanna a 6 mesi.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.