modena
cronaca

Vignola. Incendio sul tetto di Mescoli Caldaie Operai salvati dall’allarme dei vicini

 Dalle aziende attorno hanno visto il fumo avvisando chi era dentro


28 maggio 2022


Vignola Una colonna di fumo nero è salita dal villaggio artigianale di Vignola, ieri mattina, attirando l’attenzione di moltissimi residenti e passanti.

Il fumo, visibile dalla diverse zone di Vignola e Spilamberto saliva dal tetto dell’azienda Mescoli Caldaie. Molti i curiosi che si sono recati sul posto per conoscere la provenienza e l’entità di quel fumo nero. A dare l’allarme, sono stati gli operai dei capannoni limitrofi, i primi a rendersi conto delle fiamme che si propagavano dal tetto.

«Se non ce l’avessero detto i nostri vicini saremmo rimasti dentro a lavorare ancora per parecchio tempo – spiega uno dei dipendenti, evacuato immediatamente dalla fabbrica – Fortunatamente, quell’allarme ha scampato un pericolo che sarebbe potuto sfociare nel peggio. I soccorsi sono arrivati subito e tutti i dipendenti sono riusciti a uscire in sicurezza. Ha preso fuoco solo il tetto e nessuno si è fatto male».

A innescare le fiamme è stato un cortocircuito partito dal gruppo di continuità dei pannelli solari, probabilmente un sovraccarico della linea. L’incendio ha interessato circa una decina di metri quadri del tetto e per spegnerlo è stato necessario l’intervento di due squadre dei Vigili del Fuoco di Vignola (la cui centrale si trova a poche centinaia di metri dall’azienda), oltre all’autoscala arrivata in un secondo momento da Modena.

L’intervento è durato circa un’ora e mezza e ha richiesto una particolare attenzione per evitare di danneggiare ulteriormente l’impianto dei pannelli solari. Nel pomeriggio, la produzione è stata sospesa per permettere di ripulire il capannone e riprenderà, salvo danni ingenti, lunedì.

Diverse attrezzature, infatti, sono state inevitabilmente bagnate dagli idranti. Per la conta dei danni è presto, ma si dovrà tener presente tutta l'acqua che i Vigili del Fuoco sono stati costretti a utilizzare.l

E .P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.