modena
cronaca

Modena-Carpi-Mantova Pendolari, giornata di passione Treno cancellato e nuovi ritardi: «Una vergogna per la Regione»


22 giugno 2022


MODENA Un treno cancellato, ancora una volta. Un treno in ritardo, ancora una volta. Continui problemi per i pendolari, ancora una volta.
 
È la triste realtà che si presenta tutti i giorni davanti agli occhi di chi per andare a lavorare utilizza il treno. E ieri mattina l’ennesimo caso: cancellato il treno delle ore 7.07 da Modena a Mantova per un guasto ad un passaggio a livello: «Almeno questo è quello che hanno detto dopo, prima assolutamente nessun preavviso», dicono i pendolari ormai spazientiti.
 
Come se non bastasse per attendere il treno successivo è passata più di un’ora, sempre secondo la precisa ricostruzione dei pendolari: «“Fortunatamente” quello delle 8.07 è partito con solo mezz'ora di ritardo. Ma ormai questi episodi non sono più straordinari, ma all’ordine del giorno».
 
La rabbia sale “binario dopo binario”: «Il servizio è peggiorato progressivamente, rendendo molto difficile la vita di chi lavora per garantirne la maggiore efficienza possibile e riducendo ai minimi termini la manutenzione su treni e linee. Vorrei portare alla ribalta il problema perché è inaccettabile che in una ragione di assoluta eccellenza quale l’Emilia Romagna si continuare a subire situazioni da terzo mondo», racconta un pendolare abituale. Che attribuisce la maggior parte delle responsabilità al nuovo sistema societario: «In tempi come questi di incertezza, costi ed inflazione alle stelle il servizio pubblico di trasporto è fondamentale per alleggerire la condizione dei cittadini, invece ogni settimana si assiste a ritardi e cancellazioni a seguito delle quali gli utenti non sanno come raggiungere il posto di lavoro e causando costi ed impattando pesantemente anche sulle aziende per cui lavorano». 
 
Tra i pendolari anche possibili soluzioni ai disservizi quotidiani: «Suggerisco un sistema semplice e veloce per migliorare il servizio per pendolari e chiunque ha già acquistato biglietti per ogni tratta: sarebbe semplice e veloce ricevere con congruo anticipo un sms contenente informazioni su variazioni e le alternative messe a disposizione dei viaggiatori da Trenitalia Tper per le tratte relative ai documenti di viaggio. In tale modo per lo meno si permetterebbe di organizzarsi per tempo e non trovarsi già in stazione con il treno cancellato o ritardato e senza possibilità di trovare soluzioni alternative».
 
Semplice sì, ma sembra fantascienza rispetto a quanto succede quotidianamente sui binari.
Non più tardi di un mese fa un guasto ad un passaggio a livello tra Carpi e Rolo ha fatto sì che il ritardo dei treni raggiungesse anche le due ore.
 
Scolaresche bloccate in stazione a Carpi, pendolari che hanno dovuto ricorrere alla propria auto arrivando in ritardo al lavoro e studenti che in alcuni casi hanno addirittura rinunciato a raggiungere le sedi scolastiche. Una giornata di passione, solo uno dei tanti esempi che, come detto, è all’ordine del giorno.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.