Modena



G+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Il processo

Vignola. Botte alla moglie: condannato

di Daniele Montanari

 Pena severa per il 34enne che la prendeva a calci e pugni: 5 anni e 8 mesi Violenze anche quando era incinta, ma il procurato aborto non è stato riconosciuto


09 marzo 2023




Vignola Condanna pesantissima per il marito accusato di aver sferrato calci e pugni alla moglie, anche quando era incinta, facendola precipitare in un incubo di sofferenze: 5 anni e 8 mesi di carcere. E questo nonostante lo sconto di un terzo della pena previsto col giudizio abbreviato.

Il verdetto è stato emesso ieri dal giudice Antonella Pini Bentivoglio, ed è st...


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.