sport

Super Paltrinieri: medaglia d'oro ai Mondiali e record Europeo

Gregorio Paltrinieri è medaglia d'oro ai Mondiali di Kazan

Il campione di Carpi domina i 1500 metri stile libero e sale sul gradino più alto del podio. Misteriosa assenza del rivale Sun Yang


09 agosto 2015


KAZAN. Dominio assoluto e medaglia d'oro mai in discussione: Gregorio Paltrinieri sale sul gradino più alto del podio ai Mondiali di Kazan dove dimostra, ancora una volta, di essere il più forte di tutti nei 1500 stile libero. La gara è un monologo del 20enne nuotatore di Carpi, che fin dalle prime vasche si scrolla di dosso tutti i rivali per innescare la sua magistrale progressione quando vira sui 700 metri. 

La sua impresa non lascia dubbi e poco importa la misteriosa assenza sui blocchi del cinese Sun Yang, che lo aveva sconfitto negli 800 metri, quando Greg si era dovuto "accontentare" dell'argento, facendo registrare comunque il nuovo record europeo. 

E' la prima  volta che un italiano vince un oro nei 1500. "Sono molto contento, ma sono arrivato morto, morto, morto - ha detto Greg, appena uscito dall'acqua alla Rai - L'assenza di Sun Yang mi ha destabilizzato, avevo il triplo della paura. Non sono contento della gara, pensavo di fare molto di più, ma non essendoci il cinese mi sono detto: cavoli, devo vincere per forza. La sua assenza non è bella, non lo vedevamo arrivare, ma la sua mancanza ha messo paura a me e ha destabilizzato la gara di tutti. Adesso però è bellissimo". 

MISTERO SUNG.  " I tecnici cinesi mi hanno hanno detto che Sun Yang avrebbe ricevuto una botta alla testa e poi hanno deciso con i medici di non rischiarlo". Stefano Morini, tecnico della Nazionale di nuoto e in particolare coach di Gregorio Paltrinieri, da Kazan spiega come in casa Cina stata giustificata la misteriosa assenza di Sun Yang al via della finale dei 1500 sl dei Mondiali, poi vinta dall'azzurro di Carpi.

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.