Gazzetta di Modena

Sport

Sassuolo calcio
Calcio serie A

Colpo del Sassuolo: Castillejo

Paolo Seghedoni
Colpo del Sassuolo: Castillejo<br type="_moz" />

Il 28enne esterno d’attacco andaluso ex Milan arriva in prestito dal Valencia
Accontentato Lopez che va alla Fiorentina: 1 milione di prestito e 9 per il riscatto

01 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





È Samu Castillejo il colpo dell’ultimo giorno di mercato del Sassuolo, uscito dal cilindro di Carnevali e Giovanni Rossi proprio nelle ultime ore di calciomercato. E’ stata una giornata convulsa, come sempre nell’ultimo giorno di mercato, con in più una partita da giocare proprio nei minuti della chiusura delle contrattazioni. Castillejo, esterno destro d’attacco (di fatto il ruolo di Domenico Berardi, ma può giocare anche a sinistra come alternativa a Laurienté), arriva in prestito con diritto di riscatto dal Valencia dove nell’ultima stagione ha disputato 25 incontri nella Liga mettendo a segno 4 reti. L’andaluso (è nato a Malaga 28 anni fa) ha giocato nella squadra della sua città, nel Villareal e per quattro stagioni al Milan, prima di approdare al Mestalla, dove con la maglia dei pipistrelli del Valencia è stato protagonista di una stagione non memorabile, ma nemmeno da dimenticare.

L’arrivo di Castillejo concede a Dionisi una freccia in più in attacco, il reparto comunque dotato del maggior tasso tecnico, e aumenta il “traffico” per i 3 o 4 posti disponibili in quella zona del campo. Di certo non sarà facile fare le scelte sugli esterni perché, con Castillejo, diventano tre i calciatori di spessore dopo Berardi e Laurientè. Il Valencia, tra l’altro, contribuirà al pagamento dello stipendio (1 milione sui 2,5 guadagnati dallo spagnolo).

Ma ieri è stata anche la giornata dell’addio a Maxime Lopez: sfumata la pista Inter (i nerazzurri hanno deciso di prendere un altro tipo di centrocampista e sono andati su Klaassen), è stata la Fiorentina (che ha ceduto Amrabat al Manchester United) a chiedere con insistenza il regista marsigliese. Le cifre sono decisamente popolari: un milione di prestito con diritto di riscatto fissato a 9 milioni, un prezzo di saldo dovuto al fatto che Lopez era sempre più insofferente nelle ultime settimane e che voleva a tutti i costi lasciare Sassuolo. Un finale amaro, considerando che il francese ha disputato un centinaio di partite con la maglia neroverde. Il suo addio non è stato rimpiazzato e quindi a centrocampo il tecnico toscano dei neroverdi ha oggettivamente meno soluzioni.

Ieri sono andati anche Paz (destinazione Perugia) e Antiste (alla Reggiana), mentre è arrivato un giovanissimo attaccante finlandese, il classe 2007 Sonosi Daldum dal Kuopion Palloseura. Dalla Spal arriva in prestito per la Primavera il 2006 Valent Antoniciuc.