tempo-libero
G+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Tassoni corregge la “Secchia rapita”: ecco il poema in cantiere in 74 lettere

Stefano Luppi

Il professore di Unimore Lazzarini studia il carteggio col canonico padovano Barisoni sull’“editing” dell’opera

14 luglio 2020


MODENA. Ora la “Secchia rapita” è più chiara e guardare un simbolo della città come il secchio “cantato” (conservato a Palazzo comunale) sarà ancora più seducente. «Alessandro Tassoni era un intellettuale e un provocatore, amante della modernità e dei classici tanto da criticare aspramente, prendendoli intellettualmente a pugni, i padri della poesia trecentesca Boccaccio e Petrarca. Ora, grazie...

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.