tempo-libero

Il “Sonico Balsamico” con il violoncello di Ernst Reijseger

L’opera in prima assoluta al Teatro Parotti Freni


20 maggio 2022


Modena Si terrà stasera alle 20.30 il concerto dal titolo Sonico Balsamico presentato in prima assoluta al Teatro Comunale di Modena per l’Altro Suono festival e AngelicA – Festival Internazionale di Musica con il sostegno della Regione Emilia-Romagna. Lo spettacolo vedrà protagonista Ernst Reijseger, geniale violoncellista olandese, esibirsi insieme all’Orchestra Creativa dell’Emilia-Romagna (Valeria Sturba, Vincenzo Vasi, Olivia Bignardi, Achille Succi, Tobia Bondesan, Edoardo Marraffa, Francesco Guerri, Fabrizio Puglisi, Filippo Cassanelli, Rosa Brunello, Andrea Grillini).

Violoncellista, compositore e performer, Reijseger è una delle figure più importanti della scena musicale contemporanea. Celebre per il virtuosismo e l’uso non convenzionale dello strumento, le sue esibizioni fatte di humor e brillante improvvisazione aggiungono teatralità al suo straordinario talento musicale. Le composizioni trascendono stili e generi e le collaborazioni includono registi, attori, narratori, poeti, ballerini, dj, pittori, scultori, fotografi. Dal 2004 firma la colonna sonora di film per Werner Herzog, Alex e Andrew Smith; nel 2013 si esibisce in una galleria con esposti i dipinti di Jerry Zeniuk (album Crystal Palace). Nella primavera e nell’estate del 2017 esegue la sua musica per l’Amleto di Shakespeare al Public Theatre di New York. Vanta collaborazioni che spaziano dalla musica improvvisata e jazz - Harmen Fraanje, Han Bennink, Misha Mengelberg, Steve Lacy, Uri Caine, Deborah Brown - alla musica classica e barocca - Yo Yo Ma, Giovanni Sollima, Erik Bosgraaf, Dutch Wind Ensemble, Forma Antiqua – alla musica tradizionale - Trilok Gurtu, Tenore e Concordu de Orosei, Groove Lélé, Nana Vasconcelos, A Filetta, Mola Sylla, Ceylan Ertem.

Orchestra Creativa dell’Emilia-Romagna è composta da musicisti residenti in regione che si muovono nell’ambito delle musiche di ricerca e sono dotati di uno specifico approccio alla sperimentazione sonora nelle sue diverse sfaccettature. Nell’ensemble sono presenti anche giovani talenti già professionalmente affermati, con l’obiettivo di creare un dialogo fra generazioni e dare continuità alla scena musicale della nostra Regione con tutte le sue caratteristiche, dall’approccio trasversale ai generi all’apertura verso i nuovi linguaggi. Il progetto invita musicisti di levatura internazionale per dirigere l’Orchestra in nuove avventure sonore e realizzare repertori in prima assoluta stimolando gli ospiti a scrivere e organizzare musiche pensate appositamente per l’ensemble.

Biglietti 15 euro salvo riduzionil

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.