tempo-libero

Bimbi, al “Giardino Troisi” di Nonantola l’avventura è assicurata

In programma clownerie  teatro di narrazione e burattini


21 giugno 2022 Nicola Calicchio


Nonantola. Un’estate di divertimento per tutte le età a Nonantola tra clownerie, teatro di narrazione e burattini. Sono gli ingredienti di “Giardino Troisi”, la rassegna curata da Ater – Teatro Troisi in collaborazione con il Comune, pronta a portare allegria e socialità nella suggestiva cornice del Giardino Perla Verde, in via Marconi 13.

Il programma teatrale si apre martedì 28 giugno, alle 21 15, con “Fame da lupo”. La Compagnia La Baracca Testoni Ragazzi propone uno spettacolo per bambini dai 3 anni. Teatro d’attore sull’istinto primordiale della fame e sul giocare a mangiare, attraverso racconti divertenti.

Martedì 5 luglio è la volta di Luigi D’Elia, della Compagnia INTI, con “Tarzan ragazzo selvaggio” (spettacolo per tutti a partite dagli 8 anni). La narrazione si libera della tradizione hollywoodiana, trovando la base del racconto in Tarzan of the Apes di Edgar Rice Burroughs. Il primo romanzo dell’infinita saga di Tarzan si mescola alla scrittura scolpita nel legno dei due autori, ma anche a Il Ragazzo selvaggio di Truffaut, Cuore di Tenebra di Conrad e la Londra povera e disperata descritta da Jack London nel suo Popolo dell’Abisso.

La Compagnia Madame Rebinè martedì 12 luglio presenta “Giro della piazza”, teatro d’attore e clownerie. Una commedia circense per celebrare il ciclismo nei suoi aspetti più rilevanti, quello della resistenza fisica e del coinvolgimento del pubblico. Spettacolo esilarante, adatto a tutti a partire dai 5 anni.

“Le canzoni di Rodari” della Compagnia Kosmocomico Teatro con Valentino Dragano, spettacolo per bambini e non solo, a partire dai 6 anni -Teatro d’attore con oggetti e musica, va in scena martedì 26 luglio. Si tratta di uno spettacolo-concerto sulle canzoni di Rodari, cantate dall’indimenticabile Sergio Endrigo nel disco “Ci vuole un fiore”. Sono brani senza tempo, in cui il gusto per la rima, l’iperbole, le associazioni fantasiose, le musica e il canto, si sposano perfettamente col teatro.

Infine, martedì 2 agosto va in scena “Il rapimento della principessa Gisella” della Compagnia I Burattini di Mattia. Uno spettacolo di burattini per tutte le età. La storia narra la scomparsa della principessa Gisella e le imprese di Fagiolino, un finto stregone, incaricato dal Re di riportarla a casa sana e salva.

L’inizio degli spettacoli è previsto per le ore 21.15 e per tutti gli appuntamenti il biglietto d’ingresso a persona è di 3 euro per i minori e di 5 euro per gli adulti. Lo spettacolo di burattini è ad ingresso gratuito. Per tutti gli spettacoli è consigliata la prenotazione su circuito@ater.emr.it. È possibile inoltre acquistare i biglietti online su www.vivaticket.it. In caso di pioggia gli spettacoli si terranno presso il Teatro Troisi di Nonantola.l
 

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.