Gazzetta di Modena

Nega le responsabilità sulla strage di Bologna, bufera sul portavoce della Regione Lazio

Nega le responsabilità sulla strage di Bologna, bufera sul portavoce della Regione Lazio






Bufera su Marcello De Angelis, ex terrorista nero e oggi responsabile della comunicazione istituzionale della Regione Lazio guidata da Francesco Rocca. "So per certo che con la strage di Bologna non c'entrano nulla Fioravanti, Mambro e Ciavardini", ha scritto su Facebook, a pochi giorni dal 43mo anniversario della bomba alla stazione. Il 2 agosto il capo dello Stato Mattarella aveva sottolineato nel messaggio alla città che "la matrice neofascista è stata accertata nei processi". Immediate le reazioni di sdegno. "Ignobile e bugiardo, venga a Bologna a dire queste cose", attacca il governatore emiliano Bonaccini. "Ho espresso il mio dissenso. E sono finito sul rogo. Da uomo libero", ha replicato De Angelis alle polemiche.

Altri video di politica